Ascoltare i contenuti in Dolby Atmos della TV su Sonos

Questo articolo descrive i principali fattori che determinano se il tuo prodotto compatibile con Atmos può riprodurre l'audio Dolby Atmos dalla tua TV. Questi fattori includono le connessioni HDMI sulla tua TV, servizi di streaming come Netflix o Amazon Prime Video e dispositivi sorgente fisici come Fire TV, Roku o Apple TV.

Sonos Arc, Arc SL, Beam (Gen 2) ed Era 300 (come surround) supportano tutti la riproduzione dell'audio Dolby Atmos quando utilizzati in un'impostazione Home Theater. Quando utilizzato con TV Audio Swap, anche Sonos Ace supporta la riproduzione dell'audio Dolby Atmos.

Se il tuo altoparlante Sonos sta ricevendo un segnale Atmos dalla tua TV, sarà visualizzato nell'app Sonos sia sulla schermata "In esecuzione" sia nel menu "Informazioni sul Sonos System".


HDMI ARC e HDMI eARC

ARC e eARC sono i protocolli di invio del segnale audio tramite cavo HDMI ai sound system home theater. Per riprodurre i contenuti in Dolby Atmos, Sonos Arc, Arc SL, e Beam (Gen 2) devono essere collegati a una porta HDMI ARC o HDMI eARC. Non tutte le TV sono dotate di porte HDMI ARC o HDMI eARC, quindi consulta il manuale d’uso della tua TV per sapere di quali collegamenti HDMI dispone. La tabella di seguito riporta i collegamenti fisici necessari per Dolby Atmos rispetto ad altri formati audio home theater.

Audio stereo
(PCM)

Audio surround 5.1
(Dolby Digital)

Dolby Atmos
(Dolby Digital Plus)

Dolby Atmos
(Dolby TrueHD)

HDMI eARC

HDMI ARC

Adattatore ottico


La maggior parte dei contenuti audio in Dolby Atmos può essere riprodotta mediante HDMI-ARC con l’utilizzo del codec Dolby Digital Plus. Per riprodurre audio lossless in Dolby Atmos con codec Dolby TrueHD è necessario disporre di una porta HDMI-eARC.


Servizi di streaming

Alcuni servizi di streaming di film e TV supportano l'audio Dolby Atmos. Servizi come Netflix richiedono un livello di abbonamento specifico per accedere ai contenuti Dolby Atmos. Nota che anche se un servizio supporta Dolby Atmos, alcuni programmi e film potrebbero non avere audio Dolby Atmos. Verifica con il tuo fornitore di servizi di streaming se supportano Dolby Atmos.


Dispositivi sorgente

La disponibilità dell’audio in Dolby Atmos può dipendere anche dal dispositivo sorgente fisico che riproduce i contenuti. Ad esempio, Amazon Fire TV Cube supporta i contenuti in Dolby Atmos, ma i modelli di Fire TV di vecchia generazione non sono compatibili con questo formato. Inoltre, alcune TV non supportano l’audio in Dolby Atmos anche se il dispositivo sorgente (come Roku Ultra) è compatibile. Nella maggior parte dei casi, la TV ricodificherà l’audio in Dolby Digital 5.1. Consulta il produttore del tuo dispositivo per sapere se supporta Dolby Atmos.

Hai ancora bisogno di aiuto?

I nostri tecnici possono fornire assistenza al telefono o con una chat in tempo reale. Puoi anche porre domande e trovare risposte con altri proprietari di Sonos nella nostra community Sonos.